GIORNATA MONDIALE DELLA LINGUA GRECA

Anche nel 2024 il Liceo Classico “De Castro” di Oristano è scuola referente, per la Sardegna, per l’organizzazione della Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Ellenica, che ha il suo appuntamento centrale a Napoli, presso la splendida Basilica di San Giovanni Maggiore, in cui scuole provenienti da tutta Italia e dalla Grecia e Cipro, si alterneranno in una maratona intitolata Il Greco fa testo.

Si tratta di una importantissima manifestazione che colloca al 9 febbraio, anniversario della morte del poeta Dionysios Solomòs, un evento che ha lo scopo di ricordare quale sia l’importanza della lingua e della cultura greca nella formazione della civiltà europea e che si svolge in contemporanea con licei e istituti superiori di Atene e di tutta la Grecia. Ideatore della manifestazione è il prof. Jannis Korinthios, studioso della lingua greca, docente all’Università della Calabria, autore di un dizionario digitale di greco classico e di numerosi testi scolastici per i licei classici.

Al “De Castro” la manifestazione inizierà alle 9.30 e prevede l’intervento degli studenti di tre licei classici della regione, oltre a quelli del liceo oristanese: il “Siotto di Cagliari, il “Pischedda” di Bosa e il “Gramsci-Amaldi” di Carbonia.

Il tema di quest’anno è Dike, personificazione della giustizia.

Il “De Castro” parteciperà con la classe 3E, che ha preparato due lavori tratti dall’Antigone di Sofocle; il Liceo “Pischedda” ha dedicato il suo intervento a letture dei poeti greci del Novecento ( Kavafis, Seferis, Ritsos, Patrikios, Panagulis); il Liceo “Siotto” presenterà una carrellata di testi sulla giustizia da Omero a Solone; il Liceo “Gramsci-Amaldi” farà parlare direttamente una serie di personaggi tratti da Antigone di Sofocle, Apologia di Socrate di Platone, Eumenidi di Eschilo, Storie di Tucidide, Nuvole di Aristofane.

Anche le scuole medie sono invitate a partecipare con una rappresentanza di studenti, comunicando l’adesione al centralino al numero 078370110 o alla prof.ssa Dora Pinna entro il prossimo 7 febbraio.

Istruzioni per l'iscrizione al primo anno delle scuole dell'istituto per l'anno scolastico 2024/25

Iscrizioni anno scolastico 2024/2025

Ai signori genitori
Modalità iscrizione classi prime per l’anno scolastico 2024/2025
Per l’iscrizione alla classe prima delle diverse scuole del nostro istituto è necessario seguire le seguenti indicazioni:
Dotarsi di una delle seguenti identità digitali:
SPID Sistema Pubblico di Identità Digitale
CIE Carta di identità elettronica
eIDAS electronic IDentification Authentication and Signature
A partire dalle ore 8,00 del 18 gennaio e fino alle ore 20,00 del 10 febbraio sarà possibile procedere alla iscrizione online esclusivamente sulla piattaforma UNICA cliccando:
https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni
Sull’home page della piattaforma si troveranno le indicazioni per poter procedere alla iscrizione.
Per l’iscrizione alla classe prima del liceo classico (quarta ginnasio) digitare il codice meccanografico: ORPC01101E e procedere scegliendo fra le varie opzioni indicate nel modulo di iscrizione.

Per l’iscrizione alla classe prima del liceo artistico digitare il codice meccanografico: ORSD011014 e procedere.
Per iscriversi al liceo scientifico di Terralba, digitare il codice meccanografico: ORPS01101N scegliendo fra le due opzioni indicate nel modulo di iscrizione.
Per iscriversi all’istituto tecnico di Terralba digitare il codice meccanografico: ORTD01102E e procedere all’iscrizione scegliendo fra le due opzioni:

• Professionali servizi commerciali (web marketing)
• grafica e comunicazione

In caso di difficoltà si può contattare la segreteria dell’istituto in piazza Aldo Moro a Oristano, tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 14,00 e il lunedì e il mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,00. Tel. 078370110

Secondo Open Day Liceo Classico

Il Liceo Classico De Castro propone per il prossimo sabato 13 gennaio il secondo Open Day dell'anno scolastico 2023/24. A partire dalle 15.00 studentesse e studenti delle scuole medie della città e della provincia, insieme alle loro famiglie, dopo l'accoglienza nella sala CPS, potranno assistere a lezioni dimostrative di filosofia (15,30), inglese (16.00), greco (16.30), scienze (17.00) e latino (17.30). Per tutto il pomeriggio sarà possibile ricevere informazioni sull'offerta formativa e l'organizzazione della scuola. Il pomeriggio sarà chiuso dall'ormai tradizionale apericlassico.